TANTO DI CAPPELLO

VOCI DI LUOGHI  

Omaggio al Premio Letterario “Giuseppe Malattia della Vallata” 

Martedì 7 agosto, ore 20.45 / Piazzale Lungolago di Barcis 

Tanto di Cappello… insieme con Pierluigi 

Massimo Somaglino, voce
Gianni Fassetta, fisarmonica 

Pierluigi Cappello era un grande amico del Lago di Barcis e una delle anime del Premio Letterario “Giuseppe Malattia della Vallata”. Solo due anni fa, il 7 agosto 2016, era a raccontarsi sul palcoscenico di Voci di Luoghi: presentava a Palazzo Centi il suo romanzo autobiografico Questa libertà, accompagnato dalla fisarmonica di Gianni Fassetta e dal violoncello della giovane Elisa Fassetta, in un dialogo tra versi e parole tessuto da affettuosa simpatia. Oggi il suo posto è rimasto vuoto e Massimo Somaglino, per questa preziosa serata, ridonerà al pubblico le parole e i pensieri di questo poeta friulano, entrato a pieno titolo nella grande letteratura italiana e capace di congedarsi con la serenità di un sorriso: 

«Jo? Jo o voi discôlç viers inniò»,
i siei vôi il celest, piturât di un bambin.

In alto: Pierluigi Cappello ritratto da Danilo De Marco