Concerto del Duo Paul Hindemith

Sabato 11 agosto 2018, ore 18.00

Sala Convegni del Comune, Claut,
Via Antonio Giordani, 2

Ingresso libero

Marco Solarolo, oboe
Cristina Monti, pianoforte

 

Il duo nasce dal proponimento di diffondere e valorizzare la letteratura cameristica dedicata all’oboe e al corno inglese, strumenti che, grazie ai compositori del nostro secolo, sono protagonisti di una rinnovata fortuna.

La ricerca musicale del duo si orienta prevalentemente verso il panorama artistico del 900 storico e contemporaneo, anche se non trascura quanto di più significativo emerge dalla produzione delle epoche precedenti.

Il duo si è perfezionato con illustri Maestri quali Hans Elhorst, Pietro Borgonovo, Bruno Canino, Michael Holtzel in occasione di importanti corsi di musica da camera.

Singolarmente i suoi componenti si sono perfezionati all’Estero ( Reale Conservatorio Superiore di musica di Bruxelles, Schola Contorum Basiliensis di Basilea, Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano ) e collaborano con formazioni cameristiche e orchestrali.

Il duo, formatosi nel 1989, ha tenuto centinaia di concerti in Italia e all’Estero (Svizzera, Germania, Spagna) in importanti e caratteristiche sedi come l’Auditorium National di Musica di Madrid, l’Iglesia di San Miguel a Cuenca, l’Aula Magna dell’Università per Stranieri di Perugia, la Chiesa del Vivaldi e il Palazzo delle Prigioni Vecchie a Venezia, la Sala Tallone a San Giulio d’Orta, Palazzo Armeni a Padova, Borgo Castello a Gorizia, il Teatro della Società di Lecco, la Chiesa di Dante a Firenze, la Basilica di S.Giorgio a Ferrara, il Teatro Rossini a Lugo di Ravenna, il Chiostro di S. Agostino a Paola, la chiesa di Santa Maria dei Servi a San Marino ecc. Il duo ha effettuato registrazioni per la RAI Radio 3, la Radio Vaticana e per la Radio Nazionale Spagnola 2.

E’ stato recensito da Radio 3 nella trasmissione “Primo Movimento” e da Radio Classica il CD “Un soffio di Romanticismo”registrato con la collaborazione del cornista Alfredo Pedretti e dedicato a musiche di Mendelsshon e Reinecke.


Dal Musical al Tango passando per il Ragtime
Un viaggio nell’America dei suoni

Leonard Bernstein

Maria – Tonight – Somewhere – Lucky to be me
Oh, happy we – One hand, one heart – Something’s coming

Scott Joplin

Bethena – Elite Syncopations – The Strenuous Life
Binks’ Waltz per pianoforte solo

Pablo Ziegler

Milonga del adios per pianoforte solo

Isaac Albeniz

Tango

Carlos Gardel

Tomo y obligo – El dìa que me quieras
Volver – Por una cabeza


Gian Marco Solarolo

Nato a Tortona, si è diplomato in oboe presso il Conservatorio “Verdi” di Torino e in Didattica della musica presso il Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria .

Si è successivamente perfezionato in Belgio presso il Reale Conservatorio di Musica di Bruxelles, nella classe di P.Dombrecht, ottenendo il “1° prix” e il diploma superiore.

Ha frequentato negli anni ’84/85 il corso di oboe barocco e di strumenti rinascimentali tenuto da M.Piguet presso la Schola Cantorum Basiliensis di Basilea.

Ha seguito inoltre in diverse sedi corsi estivi di perfezionamento con O.Zoboli, A.Bernardini e, per la musica da camera, B.Canino, P.Borgonovo e M.Holtzel e si è perfezionato presso l’Accademia Musicale Pescarese con H.Elhorst.

Oltre a svolgere intensa attività concertistica con gruppi da camera, ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Torino della RAI, con l’Orchestra Stabile di Bergamo e con diversi altri gruppi cameristici e orchestrali come l’Orchestra Barocca Italiana, l’Orchestra Barocca del “Santo Spirito” di Torino, l’Orchestra da Camera di Linz (Austria), l’Orchestra da Camera “Musica Rara” e la Verdi Barocca da Milano.

Ha partecipato a importanti rassegne come l’Aterforum di Ferrara, il Festival di Musica Antica di Savona, l’Europa Musica Festival, il Festival di Magadino e il “Settembre Musica” di Torino.

Ha effettuato registrazioni radiofoniche per la RAI Radio3, la RTSI, la Radio Vaticana, la Radio Nazionale Spagnola 2 e incisioni discografiche per la Bongiovanni di Bologna, la Sarx di Milano e la Classic Studio di Ancona.

E’ titolare della cattedra di oboe presso il Liceo Musicale Statale Tenca di Milano.


Cristina Monti

Nata a Lecco, si è diplomata in pianoforte e successivamente in clavicembalo presso il Conservatorio “Verdi” di Milano, dove ha anche seguito gli studi di composizione tradizionale conseguendo il compimento medio.

Si è perfezionata in pianoforte presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano nella classe di Nora Doallo.

Ha partecipato  sia come solista che in gruppi da camera a diversi corsi estivi tenuti da importanti docenti quali Charles Rosen, Bruno Canino e Michael Holtzel e ha frequentato in duo oboe-pianoforte il corso annuale di perfezionamento tenuto da Pietro Borgonovo presso l’Accademia Europea di Musica di Erba ( Co ) e il corso di perfezionamento biennale in musica da camera presso l’Accademia Musicale Pescarese con Hans Helhorst.

Nel campo della musica antica ha seguito in diverse sedi corsi di clavicembalo e musica da camera con Rinaldo Alessandrini, Laura Alvini e Lorenzo Ghielmi.

Svolge attività concertistica in Italia e all’Estero (Svizzera, Germania, Spagna), soprattutto come componente del duo “Paul Hindemith” (oboe e pianoforte) e dell’ensemble Calliope ( fiati e pianoforte).

Ha effettuato registrazioni radiofoniche per la RAI Radio 3, la RTSI di Lugano, la Radio Vaticana e la Radio Nazionale Spagnola e incisioni discografiche per la LOL Productions e la Classic Studio.

E’ presidente dell’Associazione di musica e cultura Mikrokosmos di Lecco.

Insegna pianoforte presso il Liceo Musicale Grassi di Lecco.